domenica 15 ottobre 2017

Terra Murata, Terra di cultura e libri

Procida: Terra Murata 14 ottobre 2017

Sabato 14 ottobre 2017 un insolito fermento circonda l'Ex Conservatorio delle Orfane. Numerosi cittadini procidani sono saliti su Terra Murata per visitare la Biblioteca Comunale collocata proprio al primo piano del Palazzo. 

Un momento dell'incontro: da sinistra  L'assessore Nico Granito, il Sindaco Raimondo Ambrosino, il Prof. Pasquale Lubrano Lavadera, il Prof. Salvatore di Liello

Per l'occasione  il Sindaco Raimondo Ambrosino e l'Assessore alla Cultura  Nico Granito tratteggiano la storia di questa Biblioteca inaugurata nel 2014 dalla Giunta Antonio Capezzuto e gestita dal Comune nella persona di Michele Sabia per alcuni anni. A loro va il pubblico ringraziamento dell'Assessore Granito. Successivamente per esigenze dell'organico comunale Michele Sabia viene spostato in altro ufficio, per cui gli attuali Amministratori per continuare l'opera iniziata nel passato, bandiscono una pubblica "manifestazione di interesse" per affidare la gestione ad un'Associazione culturale iscritta al Registro Regionale.




















Riceve l'incarico l'Associazione di Promozione Sociale Isola di Graziella.




Procida: La sala Convegni al primo piano del Palazzo sabato 14 ottobre 2017 in occasione della visita dei cittadini alla Biblioteca Comunale




Intanto un gruppo di giovani aveva recuperato dal vecchio carcere una mole di libri dell'antica biblioteca, che si aggiunge a quelli delle passate edizioni del Premio "Procida, Isola di Arturo, Elsa Morante" e si inizia a lavorare per un primo lavoro di cernita e suddivisione.

A Giugno 2017 l'Associazione Isola di Graziella prende in carico i libri presenti e inizi a il lavoro per poredisporre un servizio di consultazione e prestito.
Dopo l'intervento dell'Assessore e del Sindaco prende la parola il Professor Salvatoore di Liello che espone la storia di questo Palazzo e la corente scelta degli Amministratori di collocare in esso la Biblioteca Comunale.
Infine il Prof. Pasquale Lubrano Lavadera dà alcune indicazioni sulle linee guida su cui ci si muoverà, tratte pari pari dal Manifesto universale dell'UNESCO per le biblioteche pubbliche.
Inoltre, poiché per le passate edizioni del premio "Procida, Isola di Arturo, Elsa Morante, la biblioteca aveva dovuto accogliere molte copie di uno stesso libro, l'Amministrazione ha pensato di mettere le copie in eccedenza a disposizione dei cittadini.




Procida: I libri messi a disposizione dei cittadini nella Biblioteca Comunale



La prima visita si è conclusa in un'atmosfera festosa e  ricca di entusiasmo.



Procida: i giovani recuperano nel Palazzo d'Avalos  una mole di libri dell'antica Biblioteca

I libri recuperati  dai giovanivengono condotti nella sede della Biblioteca

Visitatori nella Bibblioteca Comunale il 14 ottobre 2017


Nessun commento:

Posta un commento