mercoledì 27 gennaio 2016

Restituire ai cittadini la fiducia nella casa Comunale

Il Sindaco Raimondo Ambrosino e  Livia Letizia Segretaria Comunale e nuovo Comandante dei Vigili Urbani
Siamo profondamente addolorati per quanto è accaduto in questi giorni al Comune. L’arresto di tre persone tra cui il Comandante dei Vigili Urbani e oltre 20 indagati ha turbato moltissimo la comunità isolana. Famiglie nel dolore, sconforto, amarezza, delusione,  che stringono l’isola in una morsa di sfiducia.
Siamo profondamente addolorati prima di tutto per le persone coinvolte, per le loro famiglie, alle quali esprimiamo quell’umana solidarietà che sempre va data alle persone nella sofferenza.
I fatti  riportati sulla stampa, le registrazioni delle telefonate e i verbali  oggi di dominio pubblico parlano di omissioni e gravi comportamenti. La giustizia farà il suo corso ed accerterà il grado di colpevolezza o di innocenza.
Si auspica che il Sindaco e l’intera Giunta analizzino l’attuale situazione, onde poter intervenire e assicurare una corretta funzionalità in tutti i settori del Comune di Procida.
La nuova Amministrazione deve poter offrire  ai cittadini tutti, smarriti e afflitti dalle notizie, certezza che quanto avvenuto non possa ripetersi in futuro. Sarà, pertanto, necessario ricostruire quell’armonia di lavoro che oggi si è incrinata, per una ripartenza che veda riaffermati certi principi relazionali e procedurali inerenti alla responsabilità personale di ciascuno.
I cittadini sanno che si prospettano mesi molto impegnativi per la vita politica e amministrativa,  e chiedono  agli Amministratori di operare con coraggio, prudenza e tempestività per riportare tutta la macchina comunale, dopo lo smarrimento di questi giorni, a lavorare con competenza, spirito di servizio e rettitudine morale.


Nessun commento:

Posta un commento