lunedì 12 ottobre 2015

Giovanissimi procidani si confermano campioni di vela

L'emozionate svolgimento della gara
Vola in alto "la vela" dei nostri ragazzi della Lega Navale di Procida, che ancora una volta si confermano ai primi posti in gare di alto valore agonistico e formativo. 

In attesa di gareggiare
Lo sappiamo tutti: lo sport giovanile se non ha dietro una squadra di professionisti veri che puntano prima di tutto alla formazione dei singoli e poi alle gare, produce spesso effetti devastanti sulla psiche dei preadolescenti con malformazioni caratteriali e danni incalcolabili sui comportamenti.  


Amicizia e cameratismo  leale caratterizza il gruppo dei giovani atleti.
Da quanto ci risulta, la squadra di vela procidana si distingue per rigore formativo, per rispetto della personalità dei singoli ragazzi, per un privilegiare il lavoro di squadra, che premia  l'autentica dimensione umana e sociale del gruppo.

I giovanissimi sportivi procidani partecipanti alla gara nazionale "Coppa delle dune" di Ostia vinta da Michele Lubrano Lavadera, 2° posto Matteo Lubrano lavadera,5° posto Sergio di Liello

Bravi i fratelli Michele e Matteo Lubrano Lavadera che nella Gara nazionale "Coppe delle dune" di Ostia, ancora una volta con passione e rigore raggiungono ottimi risultati: 1° e 2° posto, e Sergio Di Liello che guadagna un buon 5° posto, dando smalto e visibilità alla loro attività sportiva vissuta sempre con spirito di vero cameratismo verso i compagni tutti di squadra.
La spiaggia di Ostia dove si è svolta la gara

1 commento:

  1. Egr. Prof. Manca il nome del 3° (Terzo) classificato Alessandro Festa

    RispondiElimina